Facciamo chiarezza sugli investimenti

Opere programmate e realizzate dal 2004

Il Piano degli investimenti della Società, coerentemente con gli accordi sottoscritti con la Regione Calabria, prevede un volume complessivo di investimenti nei trent’anni di gestione pari a 305,0 M€ di cui 94,3M€ da rendicontarsi al termine del 5° anno di gestione, ed è articolato in tre distinte linee di azione:

• Completamento ed attivazione dei grandi schemi di interesse strategico;
• Efficientamento, completamento ed integrazione degli schemi esistenti;
• Sviluppo ed ammodernamento tecnologico delle infrastrutture.
In particolare i primi 94,3 M€ devono essere rendicontati (in valori cumulati) al termine del 5° anno di gestione, rappresentando tale importo la quota del cofinanziamento apportato da SoRiCal alle azioni definite nel POR Calabria –
Misura 1.1 sulle quali il corrispondente stanziamento di risorse pubbliche è pari a circa 106 M€. Per avere garanzia della possibilità di rendicontare quanto convenuto, anche al verificarsi di eventi non prevedibili (anomali ribassi d’asta, ricorsi in fase di aggiudicazione delle gare, difficoltà nell’ottenimento delle necessarie autorizzazioni, ritardi ed imprevisti sui lavori), SoRiCal ha previsto di avviare, nell’ambito del 1° quinquennio, investimenti per un importo complessivo di 127,7 M€, significativamente superiore ai previsti 94,3 M€. In base alla Convenzione di gestione, inoltre, SoRiCal è subentrata alla
Regione Calabria quale soggetto beneficiario dei finanziamenti e soggetto attuatore degli interventi previsti dall’Accordo di Programma Quadro – Risorse Idriche. Si tratta di investimenti del valore complessivo di circa 300 M€, alcuni dei quali (completamento diga Alaco, galleria di derivazione Menta 1° lotto, messa in sicurezza diga alto Esaro, ecc.) già avviati dalla Regione di cui la Società ha assunto la responsabilità dell’esecuzione.

 

La Società, già a partire dagli ultimi mesi del 2006, al margine di numerosi incontri, ha evidenziato a più riprese e poi formalizzato con le note n. 18 del 3 gennaio 2007 e n. 4041 del 23 maggio 2007 alla Regione Calabria i rischi di sostanziali rallentamenti nell’attuazione del Programma degli investimenti per effetto del protrarsi delle procedure di approvazione dei progetti, richiamando l’attenzione sul tema, in quanto la situazione complessivamente determinatasi impediva la realizzazione, nei termini previsti, degli interventi programmati e, di conseguenza, il rispetto delle scadenze per la rendicontazione delle relative spese. L’aggiornamento proposto del Programma 2005-2009 che, con l’avvio di nuovi interventi consente la rendicontazione dei previsti 94,3 M€ al 2009, si integra con la proposta contestualmente formulata relativamente al Programma di cui sono caratteri costitutivi:

• il completamento di una parte degli investimenti già inseriti nel piano degli investimenti 2005-2009 per i quali è stato programmato in fase di aggiornamento uno slittamento della fase di esecuzione dei lavori al periodo 2010-2014;


• nuovi interventi (che riguardano principalmente il sistema acquedottistico Esaro-Abatemarco) per i quali sono state avviate le fasi di analisi di fattibilità e di progettazione.


Il programma, predisposto nel rispetto degli accordi sottoscritti tra la Regione Calabria e SoRiCal che prevedono la rendicontazione al termine del 2014 (10° anno di gestione) di investimenti privati per un valore cumulato di 184 M€.
. Per avere garanzia della possibilità di rendicontare quanto convenuto, anche al verificarsi di eventi non prevedibili (così come effettuato per la redazione del Piano degli Investimenti 2005-2009), SoRiCal ha proposto di considerare, nell’ambito del 2° quinquennio, interventi privati per un importo complessivo cumulato di 199,5 M€ superiore ai previsti 184 M€.
Nel 2012, a seguito della crisi di liquidità per i mancati pagamenti delle forniture da parte dei Comuni, Sorical è stata posta il liquidazione e gli investimenti programmati sono stati congelati. Dal 2015, su input della Regione Calabria, Sorical ha riattivato gli investimenti.